Progetto

Vitamine nasce in risposta a un bisogno sviluppatosi all’interno dei centri sportivi: una sempre crescente attenzione al cibo e a un’alimentazione corretta, oggi più che mai nei pensieri degli sportivi e, in generale, di chi ama il movimento, l’attività fisica e vuole sentirsi bene e in forma.

Sul mercato è difficile trovare qualche proposta seria che unisca questi due mondi, così naturalmente affini. E Vitamine ha proprio questo obiettivo: proporre un modo migliore di mangiare in funzione del proprio benessere fisico e dell’appagamento del gusto.

La ricetta per ottenere questi risultati? Nuovi modi di cucinare – a basse temperature, ad esempio -, l’utilizzo di proteine vegetali, di farine monograno a basso impatto glicemico. E poi verdura, molta verdura, fresca, frullata, centrifugata, reinterpretata, vero toccasana per reintegrare l’energia e l’acqua nel nostro corpo.

Prendiamo tutto ciò che fa sentire meglio e lo trasformiamo in piatti che appagano anche la voglia di golosità e di ottimi sapori ai quali nessuno, nemmeno lo sportivo più intransigente, dovrebbe rinunciare.